DB MEDICA

PENSATO DA CHI LO UTILIZZA!

ELIMINAZIONE DEL CARTACEO

RIDUZIONE DEI COSTI

RISPARMIO DI TEMPO

GESTIONALE INTELLIGENTE DI ULTIMA GENERAZIONE

PER POLIAMBULATORI, STUDI MEDICI, FISIOTERAPICI, ODONTOIATRICI, CLINICHE PRIVATE!

NOVITA': Modulo fatturazione elettronica 2019 DBMedica. Tracciati per i migliori software di contabilità.

Conforme alle disposizioni sulla privacy e al trattamento dei dati. Predisposto per invio fatture al sistema TS per il 730 elettronico

Ottimizza la gestione delle prestazioni e l’efficienza dello studio medico

E‘ fruibile attraverso browser e da un qualsiasi numero di computer collegati ad internet o alla rete del poliambulatorio. Non necessita di installazioni.

NOVITA’: Fatturazione elettronica 2019

Il Decreto fiscale approvato, con tanto di emendamento omnibus, ha modificato leggermente l’impianto del testo iniziale, anche in materia di fatturazione elettronica 2019. L’ultimo emendamento approvato propone l’esonero dall’obbligo per gli operatori sanitari.

COS'E': La fatturazione elettronica è un invio automatico all'Agenzia delle entrate delle fatture emesse, che sostituisce il cartaceo. Il formato della fattura sarà un formato denominato xml (eXtensible Markup Language o Linguaggio di Codifica Estensibile).

QUANDO ENTRA IN VIGORE: Dal prossimo 1° gennaio 2019 la fattura elettronica diventerà obbligatoria per tutti i soggetti titolari di partita Iva, il cosiddetto settore B2B.

CHI DEVE INVIARLA: Gli Operatori Iva – soggetti o stabiliti in Italia – che dovranno emettere e ricevere le proprie fatture per cessioni di beni e prestazioni di servizi esclusivamente in modalità elettronica; gli Operatori Iva sia Business to Business sia Business to Consumer (cioè nei rapporti con i consumatori finali.

OPERATORI SANITARI: è stato approvato un recente emendamento che propone un nuovo articolo che estrometta dall’obbligo di fatturazione elettronica gli operatori sanitari: in particolare l’esonero dall’obbligo di fatturazione elettronica, solo per il periodo d’imposta 2019, per i soggetti tenuti all’invio dei dati al Sistema tessera sanitaria, ai fini della dichiarazione dei redditi precompilata.

Altra novità emersa dal Decreto fiscale riguarda la proroga della moratoria sulle sanzioni per chi non si adeguerà all’obbligo. Attualmente è prevista un periodo di transizione fino al 30 giugno che eviterà la mannaia delle sanzioni. La proroga della moratoria sulle sanzioni per la fattura elettronica è prevista fino a settembre 2019.

Per approfondimenti: www.leggioggi.it

Invio dati 2018 al sistema Tessera Sanitaria

Si ricorda che il termine per l'invio dei dati relativi al 2018 al Sistema Tessera Sanitaria è il 31 Gennaio 2019.

Consigliamo di inziare gli invii per tempo.

I soggetti obbligati sono:
- Gli iscritti all’Albo dei Medici Chirurghi e Odontoiatri
- Le farmacie (pubbliche e private)
- Le strutture accreditate al Servizio Sanitario Nazionale
- Le strutture autorizzate per l’erogazione dei servizi sanitari e non accreditate con il SSN (l’obbligo decorre dal 2016 

A decorrere dal 1° gennaio 2016, oltre ai soggetti sopra elencati, sono obbligati all’invio dei dati delle spese sanitarie e veterinarie anche:
- Gli esercizi commerciali autorizzati alla distribuzione di farmaci da banco;
- Gli psicologi
- Gli infermieri
- Le ostetriche/i

DBM partecipa a Leonardo Scienze

DBM partecipa alla mostra “Oltre l’uomo: da Leonardo alle biotecnologie”, nello spazio espositivo del Lanificio Conte Shed a Schio (Vi).  Si tratta del secondo appuntamento, firmato dal Distretto della Scienza e Tecnologia.
Questa nuova mostra, che coniuga storia, ingegno, visione imprenditoriale, innovazione tecnologica e scienza, esponendo macchine funzionanti, modelli originali, reperti e documenti storici, è stata ideata e organizzata dalla società di divulgazione scientifica Pleiadi, insieme al Comune e a Confindustria Vicenza raggruppamento alto vicentino.
http://www.distrettoscienza.it/
http://www.comune.schio.vi.it

^